Mangiare il pesce al The Tower a Fiumicino


Nella giungla di ristorantini a Fiumicino è difficile scegliere dove fermarsi a mangiare del pesce senza farsi massacrare.
Per puro caso abbiamo deciso di fermarci in un pub irlandese che si chiama The Tower e si trova a via Torre Clementina 20/22, lungo il lato destro del canale.


Chiaramente questo non è solo un classico pub irlandese, infatti oltre alle birre alla spina ed i panini offre un servizio di ristorazione classica con tavolini esterni.

Le cameriere sono molto dinamiche e pratiche, sono gentili e sorridenti e sanno guidare il cliente nella scelta dei piatti.


I tavolini esterni sono in metallo e sul tavolo ci sono le classiche tovagliette di carta usa e getta.

Io mi lascio convincere a prendere la zuppa di pesce che è anche piatto del giorno, Simona che è allergica ai frutti di mare prende invece un piatto di gnocchi con spada, pachino e melanzane.


Per antipasto prendiamo un misto di pesce in due. Ci servono una sfiziosa insalatina di polipo e finocchi molto fresca e delicata. Delle trigliette fritte, saporite ed un assaggio di fritturina di calamari. La frittura è croccante ed asciutta e ci viene voglia di fare un bis con il secondo piatto.


La zuppa ha un bell'aspetto ed un buon sapore, é un peccato che il polipo sia un po' troppo morbido, di sicuro è decongelato ma è comunque   un buon piatto e lo mangio con piacere. Il pesce ... invece mi fa impazzire con le sue spine spesse, lunghe e trasparenti, anche se il sapore ripaga dell'inconbenza di doverle sputare tutte.
Gli gnocchi di Simona invece li ho trovati un po sciapi, non era male il sapore ma io avrei aggiunto del sale ed una macinata di pepe fresco.

Prima di congedarci abbiamo deciso di prendere una frittura di soli calamari, i primi erano stati abbondanti e non ci andava altro.




La frittura come quella del l'antipasto era croccante ed asciutta ed abbiamo faticato a finirla tutta.

Il prezzo è stato ragionevole, abbiamo pagato in due 35€ ed andando a pagare alla cassa siamo riusciti anche ad ottenere lo scontrino.

Facebook comments

Post più popolari